Informativa

22 Agosto 2017

EUMOS 40509

Le prove sugli imballaggi

La norma EUMOS 40509, Test method for load unit rigidity, fornisce il metodo di prova per testare la rigidità di un imballaggio rispetto a sollecitazioni di tipo dinamico.

La fase di preparazione del carico è di fondamentale importanza per garantire la sicurezza nella successiva fase di trasporto. Un pallet poco solido, ovvero in cui il carico non è saldamente fissato alla paletta, costituisce un elemento difficile da assicurare al momento del carico.

Esempi di palettizzazione poco efficace

Esempi di palettizzazione poco efficace

Inoltre l’azione delle cinghie o degli altri sistemi di fissaggio utilizzati può essere vanificata dalla realizzazione poco accurata del pallet.

La norma EUMOS 40509 consente di verificare il comportamento dell’imballaggio in caso di picchi di sollecitazione, ad esempio in caso di urto. Le accelerazioni al carico da testare vengono applicate per un tempo non superiore a 0.05 secondi, in modo da simulare carichi impulsivi.

Il video mostra il test di accelerazione previsto dalla norma EUMOS 40509 effettuato su tre fusti posizionati su un pallet per verificarne la stabilità.

 

La norma EUMOS 40509 si rivolge tra gli altri agli operatori che assemblano il carico su pallet. Questi devono infatti verificare se l’azione di eventuale film o reggetta è sufficiente a garantire la necessaria rigidità e stabilità al pallet.